News dal CPO

Prev Next

Evento formativo webinar del 22/01/2021 …

08-01-2021 Hits:73 News CPO Segreteria - avatar Segreteria

Evento formativo webinar del 22/01/2021 dal titolo "Novità normative in materia di diritto sportivo"

Leggi tutto

Formazione Continua Obbligatoria BIENNIO…

30-11-2020 Hits:191 News CPO Segreteria - avatar Segreteria

Ai fini del corretto adempimento degli obblighi previsti dal vigente Regolamento recante le disposizioni sulla formazione continua obbligatoria, siamo a fornire indicazioni in merito. Il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del...

Leggi tutto

Al via la nuova versione SARE per l’invi…

25-11-2020 Hits:169 News CPO Segreteria - avatar Segreteria

L'Agenzia per il Lavoro dell’Emilia-Romagna avvierà a breve l’aggiornamento dell’applicativo SARE per la compilazione e l’invio online delle Comunicazioni Obbligatorie. Il nuovo applicativo consentirà di usufruire di una serie di migliorie...

Leggi tutto

Agenzia Regionale per il Lavoro della Re…

24-11-2020 Hits:161 News CPO Segreteria - avatar Segreteria

A breve verrà aggiornato l’applicativo SARE utilizzato in Emilia-Romagna per la compilazione e l’invio online delle comunicazioni obbligatorie con la messa a disposizione di migliorie tecniche e funzionali rispetto al...

Leggi tutto

Avviso per accesso alla sede dell'Ordine

09-03-2020 Hits:799 News CPO  - avatar

Si avvisa che ci si può recare presso la sede dell’Ordine SOLO prendendo un appuntamento telefonico o via e-mail. In caso di necessità, vi chiediamo pertanto di fissare un appuntamento a mezzo email a...

Leggi tutto

Contribuzione per Fondo RLST anno 2020: …

20-02-2020 Hits:874 News CPO  - avatar

Entro la fine di febbraio 2020, dovrà essere effettuato il pagamento della quota annuale  per poter usufruire della figura del R.L.S.T., designati dall’Organismo Paritetico delle Prefessioni. L’importo da calcolarsi con riferimento...

Leggi tutto

Costituzione Organismo Paritetico Provin…

15-10-2015 Hits:4168 News CPO  - avatar

Informiamo gli Iscritti che il 15/02/2016 è stato siglato il verbale integrativo ed applicativo dell’Accordo del 6/10/2015 istitutivo del R.L.S.T. nel settore Studi Professionali di Parma. Ricordiamo che possono rivolgersi all’O.P.P.S...

Leggi tutto

News dal CNO

TOP della Settimana: il fisco sui gradini più alti
Tutte le novità da non perdere nella classifica delle news più social degli ultimi sette giorni

A Marshall le idee degli imprenditori per il rilancio del Paese
Con il vice direttore del Sole 24 Ore, Alberto Orioli, alla scoperta del saggio “Proposta per l’Italia”

UniEmens/SR41, semplificazioni in arrivo
Accolta la richiesta del CNO per una nuova procedura in sostituzione dell’invio del modello SR41

Inps: Opzione Donna e istruzioni 2021
Pubblicato il mess. n. 217 in cui l'Istituto comunica l'aggiornamento della procedura per presentare domanda

Catalfo: più risorse per l'esonero contributivo agli autonomi
Incrementate le risorse nel D.L. Ristori 5 per includere anche gli ordinistici. La rassegna stampa di oggi 

Agenzia Entrate-riscossione: le Faq sul rinvio cartelle
Aggiornate le risposte alle domande più frequenti dopo le novità in materia di riscossione apportate dal D.L. n.3/2021

Formazione continua obbligatoria, verifiche e dichiarazioni entro 28.2
Biennio 2019/2020 32 crediti di cui 3 deontologici

Malattia per lavoratori fragili e in quarantena
Le istruzioni Inps nel messaggio n. 171/2021 a seguito delle novità apportate dalla legge di Bilancio 2021

Ammortizzatori sociali: gli ulteriori sostegni previsti dalla legge di Bilancio
La circolare n. 3/2021 della Fondazione Studi CdL analizza i casi legati alle criticità aziendali

Isi Agricoltura, al via la registrazione online
L’accesso allo sportello informatico sarà disponibile fino al 25 gennaio 2021

Dallo scostamento di bilancio alla riscrittura del Recovery Plan
Tra i temi della rassegna stampa: opzione donna, smart working e detrazioni per protezioni Covid

MyAnpal, interruzione servizi 21 e 28 gennaio
Per le due giornate previsti interventi tecnici con stop alla navigazione tra le 18:00 e le 19:30 

Welfare professionale e nuovi ammortizzatori differenziati
Il sostegno agli iscritti in difficoltà e alle imprese in crisi al centro della puntata di "Diciottominuti - uno sguardo sull'attualità"

Somministrati, adempimento dell’utilizzatore entro il 31/01/2021
Numero contratti, durata, numero e qualifica dei lavoratori

Prima puntata di "Opportunità professione: la sicurezza sul lavoro"
Principi generali, a partire dal D.Lgs. n. 81/2008, con la partecipazione di Cesare Damiano e la Prof. Maria Giovannone

Ape sociale, requisiti e novità 2021
Antonello Orlando a "La mia pensione" sulle modifiche apportate alla misura dalla legge di Bilancio

Dichiarazioni fiscali, i modelli 2021
L'Agenzia delle Entrate pubblica la versione definitiva di 730, CU, IVA e 770 con le relative istruzioni per la corretta compilazione

Indennità Covid respinte, domande di riesame
Dall’Inps le indicazioni su come procedere per la gestione delle istruttorie in caso di domanda rigettata

Dall'ISCRO al sostegno ai professionisti ordinistici
Nuove misure e ipotesi al vaglio per il comparto autonomo tra i temi della rassegna stampa di oggi

De Luca: "su smart working serve regolamentazione"
Sul Corriere.it l’appello del Presidente della Fondazione Studi CdL  per potenziare lo strumento

Evento formativo webinar del 22/01/2021 dal titolo "Novità normative in materia di diritto sportivo"

Ai fini del corretto adempimento degli obblighi previsti dal vigente Regolamento recante le disposizioni sulla formazione continua obbligatoria, siamo a fornire indicazioni in merito.

Il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro ha approvato la delibera n. 337/2020 con la quale ha apportato alcune modifiche al Regolamento sulla formazione continua obbligatoria a seguito della grave emergenza epidemiologica determinata dalla diffusione del Covid-19 all’interno del territorio nazionale. Il Consiglio Nazionale fa sapere che l’obbligo formativo relativo al biennio 2019-2020 potrà considerarsi adempiuto nel caso in cui l’iscritto abbia conseguito almeno 32 crediti formativi complessivi, di cui soltanto 3 nelle materie di Ordinamento Professionale e Codice Deontologico. I crediti formativi potranno essere conseguiti con modalità a distanza, mediante utilizzo della tecnologia e-learning e webinar, anche nella misura del 100%.

Nel caso di Consulenti Ospitanti nel loro studio uno o più praticanti, il non raggiungimento dei crediti minimi nel biennio (32 crediti formativi complessivi, di cui soltanto 3 nelle materie di Ordinamento Professionale e Codice Deontologico) causerà, da parte del Consiglio Provinciale dell’Ordine l’annullamento della validità del periodo di praticantato.

Come Il Nuovo Regolamento in vigore dal 1^ gennaio 2019, ogni Consulente del Lavoro può beneficiare, nel biennio, di un debito formativo per un massimo di 9 (nove) crediti formativi i quali dovranno essere recuperati obbligatoriamente nei primi sei mesi del biennio successivo (art. 6 comma 6) ad esclusione dei crediti deontologici che non è possibile recuperare. 

Per i neo iscritti l’obbligo formativo decorre dal mese successivo a quello di iscrizione all’Albo e i crediti sono conseguentemente riproporzionati (art. 6 comma 4).

A tal fine il Consulente del Lavoro previa necessaria registrazione, accedendo alla propria area riservata della piattaforma della formazione telematica, può in qualsiasi momento verificare la propria posizione e  prenotare la partecipazione agli eventi formativi, inserire attestati dei corsi riconducibili alle attività  formative art. 7 comma 3 e crediti conseguiti con l’utilizzo della tecnologia e-learning art. 10 e allegato 1 del regolamento.

Il Consiglio Provinciale, su richiesta del Consulente del Lavoro interessato può riproporzionare in parte l’obbligo formativo per l’iscritto nei seguenti casi (art.21 comma 1-2-3):

  • malattia, infortunio, inabilità temporanea, disabilità o invalidità, compimento settantesimo anno di età, servizio civile, richiamo alle armi, volontariato e periodi di servizio presso la protezione civile, soccorso alpino e speleologico;
  • maternità, congedi e diritti relativi alla paternità;
  • assistenza alle persone di cui alla legge 104/1992;
  • altri casi di documentato impedimento derivante da accertate cause oggettive di forza maggiore.

La richiesta deve essere presentata, adeguatamente documentata, entro un termine utile per consentire allo stesso Consiglio di effettuare le opportune valutazioni e, al Consulente, il conseguimento dei crediti  riproporzionati nel biennio formativo di riferimento.

Il riproporzionamento è attribuito su richiesta dell’iscritto in via definitiva e senza obbligo di rinnovo nei casi di fatti o patologie irreversibili.

PER NON ARRIVARE IMPREPARATI ALLA PROSSIMA SCADENZA FORMATIVA SIAMO A RICORDARVI IL CORRETTO ITER PROCEDURALE DA SEGUIRE


È operativa dal 1° gennaio 2019 la nuova piattaforma per la formazione continua obbligatoria dei Consulenti del Lavoro. Uno strumento ideato dal CNO e sviluppato dalla Fondazione Studi, per semplificare gli adempimenti legati alla Formazione Continua Obbligatoria degli iscritti all’Ordine e gestire in maniera integrata il procedimento di iscrizione ed accreditamento ad eventi e corsi dei CDL.

Per usufruire delle attività formative e dei relativi adempimenti di formazione continua, i Consulenti del Lavoro dovranno effettuare il login con le proprie credenziali al sito www.consulentidellavoro.it, accedere alla sezione "Scrivania Digitale" e selezionare "Formazione Continua". Accedendo alla piattaforma il Consulente potrà visionare i vari eventi formativi organizzati a livello nazionale, iscriversi, controllare i crediti maturati e, inoltre, caricare gli attestati di partecipazione per corsi e-learning svolti a partire dal 1° gennaio 2019.

Informiamo inoltre che, sul sito dell’Ordine Nazionale dei Consulenti del Lavoro, www.consulentidellavoro.it, è disponibile il servizio “Diciottominuti – uno sguardo sull’attualità”, appuntamento di informazione e approfondimento con gli esperti che si possono seguire anche sulle pagine Facebook e Instagram Consulenti del Lavoro e anche in webcast che danno diritto a 1 credito formativo.

Dichiarazioni dell’iscritto e verifiche del Consiglio Provinciale Art.20

Entro il mese di febbraio successivo alla fine del biennio formativo (entro il prossimo 28 febbraio 2021) ogni

Consulente è tenuto a verificare che, dall’apposita piattaforma informatica, risulti la propria regolarità ai fini dell’assolvimento dell’obbligo formativo.

Solo nel caso in cui rilevi che i propri crediti maturati risultino in misura inferiore a quella prevista (32 crediti formativi complessivi, di cui soltanto 3 nelle materie di Ordinamento Professionale e Codice Deontologico), il Consulente del Lavoro deve presentare al Consiglio Provinciale una dichiarazione che attesti la formazione continua svolta in conformità al Regolamento vigente.

Entro lo stesso termine il Consulente che intende avvalersi della facoltà di beneficiare di un debito formativo per un massimo di 9 (nove) crediti da recuperare nei primi sei mesi del biennio successivo, dovrà presentare al Consiglio Provinciale idonea richiesta.

In caso di mancata ricezione della dichiarazione di cui art. 20 comma 1 del Regolamento il Consiglio Provinciale diffida il Consulente del Lavoro ad adempiere nel termine perentorio di 60 giorni.

La violazione dell’obbligo di curare il continuo e costante aggiornamento della propria competenza  professionale costituisce un illecito disciplinare è infatti, uno specifico e fondamentale dovere, la cui  omissione, totale o parziale, porterà alla comminazione di sanzioni disciplinari.

A breve verrà aggiornato l’applicativo SARE utilizzato in Emilia-Romagna per la compilazione e l’invio online delle comunicazioni obbligatorie con la messa a disposizione di migliorie tecniche e funzionali rispetto al sistema attualmente in uso.

Durante l’attività di installazione e configurazione, programmata dalle ore 17:00 di giovedì 3 alle ore 20:00 di lunedì 7 dicembre, il sistema SARE e tutti i servizi del portale Lavoroperte non saranno accessibili.

Non sarà, quindi, possibile predisporre e inviare comunicazioni obbligatorie relative ad assunzioni, cessazioni e trasformazioni di rapporti di lavoro, domande di CIGD, convenzioni e progetti di tirocinio e offerte di personale né sarà possibile visualizzare e valutare le candidature ricevute.

Invitiamo a provvedere, per quanto possibile, alla predisposizione ed invio di tutte le comunicazioni nei giorni precedenti la sospensione dei servizi del portale Lavoroperte.

Nei prossimi giorni verranno trasmesse ulteriori informazioni e indicazioni in merito, comprensive del manuale d’uso e delle istruzioni di accesso all’area di prova del SARE, dove sarà possibile “socializzare” con il nuovo applicativo.

L'Agenzia per il Lavoro dell’Emilia-Romagna avvierà a breve l’aggiornamento dell’applicativo SARE per la compilazione e l’invio online delle Comunicazioni Obbligatorie.

Il nuovo applicativo consentirà di usufruire di una serie di migliorie tecniche e funzionali, che incrementeranno le prestazioni e la stabilità del sistema, oltre alla possibilità di utilizzare facilitazioni operative quali:

  • Introduzione delle sezioni “anagrafica aziende” e “anagrafica lavoratori”: sarà possibile importare le anagrafiche già in uso
  • Possibilità di creare nuovi movimenti a partire dai precedenti (senza dover compilare tutti i campi da capo)
  • Ricevuta in PDF completa di tutti i dati della CO

Il nuovo sistema presenterà a ciascun utente le proprie CO già inviate e le anagrafiche dei lavoratori e delle aziende create sul vecchio ambiente.

È importante sottolineare che non sono state apportate, in questo aggiornamento, modifiche alla struttura dei tracciati delle CO, essendo questi definiti, a livello nazionale, da precisi standard Ministeriali.

La messa in produzione è prevista per il 7 dicembre entro le ore 20:00

 

Visto l’impatto tecnico che questa vasta operazione comporta, da giovedì 3 dicembre alle ore 17:00 a lunedì 7 dicembre alle ore 20:00 NESSUN SERVIZIO EROGATO DAL PORTALE LAVOROPERTE SARÀ DISPONIBILE sia per le aziende che per i cittadini: non sarà quindi possibile effettuare la predisposizione e l’invio delle CO, di domande di CIGD e di Convenzioni e Progetti di tirocini, pubblicare offerte di personale né gestire processi di ricerca, visualizzare e valutare candidature, e, per i cittadini, usufruire dei servizi amministrativi e di tutti i restanti servizi web.

Vi invitiamo a dare massima divulgazione a tutti i vostri iscritti, suggerendo loro di provvedere, per quanto possibile, alla predisposizione e invio di CO, Convenzioni e Progetti di Tirocini nei giorni precedenti la temporanea sospensione del servizio e ricordando che, in caso di necessità, e per le sole assunzioni, è possibile ricorrere all’utilizzo del modello UNIURG secondo le seguenti modalità:

inviare via Fax un Uniurg al 848 800 131 e successivamente, inviare l’Unilav il primo giorno feriale utile con tipo comunicazione ‘Comunicazione a seguito urgenza inviata via fax’. A questo sito è possibile reperire tutte le informazioni: http://www.cliclavoro.gov.it/Aziende/Adempimenti/Pagine/Comunicazioni-Obbligatorie.aspx

Le restanti comunicazioni potranno essere effettuate quando il sistema sarà disponibile, tenendo conto del fatto che l’interruzione verrà tracciata nel file delle interruzioni di sistema e che il termine è sempre prorogato al primo giorno lavorativo utile.

Le domande di CIGD la cui scadenza cade nel periodo 3-7 dicembre si considereranno ricevute nei termini se presentate entro il primo giorno feriale successivo alla riattivazione del SARE.

A questo link https://www.agenzialavoro.emr.it/notizie/2020/nuove-funzionalita-sare possono essere consultate informazioni di dettaglio sul nuovo applicativo ed è pubblicato il calendario delle sessioni di presentazione a cui ci si può iscrivere direttamente.

Agenzia regionale per il lavoro della Regione Emilia-Romagna

Servizio integrativo politiche del lavoro

Si avvisa che ci si può recare presso la sede dell’Ordine SOLO prendendo un appuntamento telefonico o via e-mail.

In caso di necessità, vi chiediamo pertanto di fissare un appuntamento a mezzo email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure telefonicamente al numero di tel. 0521-941428 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 11.30.

Si accede all’Ordine da soli, muniti di mascherina e guanti.

Ordine Consulenti del Lavoro

Consiglio Provinciale di Parma

Viale dei Mille, 140
43125 Parma PR
Italia

Telefono: 0521 941 428 
Fax: 0521 952 721 
Email: segreteria@consulentilavoro.pr.it
PEC: ordine.parma@consulentidellavoropec.it

Cod. Fisc. 80014810347

Parma sui social

TwitterHP

YouTubeHP